Archive for the ‘#SocialFactor’ Category

Marine Le Pen si aggiudica il primo round delle Presidenziali

Il duello tv consegna il primo round digitale a Marine Le Pen e a sorpresa ci dice che l’avversario più ostico per la populista potrebbe essere Mélenchon di Guido Petrangeli Si è consumato ieri sera il primo duello tv tra i cinque principali candidati alle presidenziali francesi. Le elezioni d’oltralpe rappresentano un test fondamentale per […]

In Olanda si alza il vento del populismo anti euro

Geert Wilders, sostenitore della Nexit in, è in grado di calamitare molta più attenzione e curiosità in rete del suo avversario Mark Rutte di Guido Petrangeli Il vento del populismo soffia forte in Olanda. Se la Brexit è stato il primo scossone a un’Europa bella e addormentata, le elezioni nei paesi bassi potrebbero rilevarsi la […]

Storia di una web rottamazione, Renzi perde contatto con l’opinione pubblica digitale

La reputazione online dell’ex premier Renzi è in calo da mesi: sui social non è ancora riuscito a costruirsi una vera community di Guido Petrangeli A rileggere le dichiarazioni degli esponenti del Pd sul referendum, “se vincesse il no il paese rischierebbe l’instabilità e la paralisi”, non si può fare a meno di notare come […]

La rete si scaglia contro i privilegi della casta e chiede #PensioneComeTutti

La campagna per una #PensioneComeTutti diventa virale in poche ore: Grillo torna a macinare consenso mentre il pd cala nei sondaggi di Guido Petrangeli Il blog di Grillo torna a macinare consenso come nei giorni migliori. E lo fa su un tema molto sentito nel nostro paese, le pensioni. Dal sito del garante del Movimento […]

Congresso Pd: sul web i militanti sono contro la scissione

La scissione del pd è stato l’argomento più discusso in rete: i militanti online hanno attaccato i dirigenti della minoranza di Guido Petrangeli A leggere le parole chiave più utilizzate durante l’assemblea del Pd si capisce bene l’atmosfera che si respirava domenica. Scissione, muri, ricatto: dalla sala dell’hotel Parco dei Principi alle più ampie maglie […]

#DirezionePd, Matteo Renzi perde consenso sul web

Dal giorno dopo le dimissioni da premier è  iniziata la parabola discendente della popolarità online di Matteo Renzi che cade su Twitter durante la direzione di Guido Petrangeli Il potere logora chi non ce l’ha. La massima, ormai un vero e proprio cult della politica italiana, se letta con gli occhiali 2.0 del web si […]

Frexit is the new Brexit: il messaggio di Marine Le Pen sfonda sui social

Marine Le Pen ufficializza la sua corsa all’Eliseo e il web gli tributa un successo che non teme confronti con gli avversari di Guido Petrangeli Frexit is the new Brexit? È la domanda del momento, soprattutto dopo il comizio che ha lanciato la candidatura di Marine Le Pen all’Eliseo. Dalla città di Lione, dove parte […]

#StopTrump. La rete si mobilita contro il bando anti migranti e attacca Donald Trump

Sono stati organizzati in tutto il mondo dei  tweet-storm e delle catene di hashtag per criticare il blocco dei musulmani prospettato dall’amministrazione Trump di Guido Petrangeli La protesta contro il bando di Donald Trump che vorrebbe impedire l’arrivo negli Usa di cittadini musulmani provenienti da sette stati non si è fermata nelle piazze. Le voci […]

Primarie dei socialisti francesi, Hamon supera Valls sui social network

di Guido Petrangeli Il 2017 potrebbe essere davvero l’annus horribilis dell’Unione Europea. Sono tante e pericolose le incognite che presenta il nuovo anno. Dopo la Brexit, infatti, si è fatta strada più di una crepa nel vecchio continente che si dovrà cimentare con temi quali: i rapporti diplomatici con Trump, il braccio di ferro tra […]

Attenzione a Salvini: è il leader che cresce più sul web

Matteo Salvini è il politico italiano che ha ottenuto più consenso nell’opinione pubblica digitale dall’esito del referendum del 4 dicembre di Guido Petrangeli Matteo Salvini è pronto a lanciare la sua personale scalata al centrodestra. Dalle colonne della Stampa ha rilasciato un’intervista in cui ha detto senza tanti giri di parole che la Lega “non aspetta […]