Tutti i cinguetii della Giunta Marino

A due giorni dal loro insediamento ecco l’indagine sui profili Twitter dei nuovi assessori di Roma Capitale. Il vicesindaco Nieri ha più follower di tutti, Flavia Barca la più interattiva. Bene Masini (Lavori Pubblici) e Cutini (Sostegno Sociale), male Cattoi (Scuola)

di Luca La Mantia

A diciotto giorno dalla sua elezione a sindaco di Roma, Ignazio Marino ha sciolto le riserve sulla Giunta capitolina. Sono dodici gli assessori scelti dal primo cittadino: un mix di politici e tecnici, tra cui sei donne. Nell’era della comunicazione multimediale sarà fondamentale per i vertici dell’amministrazione romana saper comunicare tramite i social network. Da questo punto di vista la squadra di Marino non parte benissimo. Sono solo nove gli assessori presenti su Twitter. Si tratta di Luigi Nieri, Daniele Ozzimo, Paolo Masini, Marta Leonori, Flavia Barca, Rita Cutini, Alessandra Cattoi, Giovanni Caudo ed Estella Marino. I numeri, per il momento, non sono straordinari. Lo dimostra questa nostra prima indagine sui cinguettii della nuova Giunta di Roma Capitale.

LUIGI NIERI (Vicesindaco con delega al Patrimonio)

L’ex competitor di Marino nelle primarie Pd per il Campidoglio ha collezionato 1183 follower, 963 following e ha twettato 935 volte. La sua frequenza media negli ultimi 200 tweet è stata di 2 tweet al giorno e 0,1 l’ora. Questo significa che Nieri, nell’ultimo periodo, ha usato poco il suo profilo, probabilmente sfruttato soprattutto nel corso della sua campagna elettorale per le primarie. Passiamo alle menzioni. Quanto si relaziona Nieri con gli altri utenti? Lo scopriamo subito. 81 degli ultimi 200 tweet del vice sindaco contenevano 145 menzioni di utenti, di cui 68 tra loro diversi. Vediamo ora i retweet, che calcolano la popolarità dei tweet. 81 degli ultimi 200 tweet di Nieri sono stati retweettati 187 volte da altri profili.

DANIELE OZZIMO (Assessore alla Casa e al Lavoro)

Ozzimo ha 203 follower, 130 following e ha twettato sinora 87 volte. La media dei suoi ultimi 200 tweet è stata di 0,4 cinguetii al giorno e 0 all’ora. Capitolo menzioni. 51 tweet di Ozzimo hanno citato 57 profili di cui 40 tra loro differenti. Veniamo ai retweet. Qui i numeri di Ozzimo sono piuttosto scarsi. Solo 6 dei suoi tweet sono stati retweettati 7 volte.

PAOLO MASINI (Assessore Lavori Pubblici e Periferie)

L’ex consigliere del Pd non se la cava malissimo. Finora ha raccolto 955 follower e 84 following, mentre i suoi tweet sono stati 605. Sul piano della frequenza è il più attivo. Viaggia attualmente su una media di 4,4 tweet al giorno e 0,2 l’ora. Meno bene sulle menzioni. Negli ultimi 200 tweet ha menzionato 57 utenti, di cui 24 diversi tra loro. Meglio sui retweet. Masini è un politico conosciuto a Roma e si vede. 99 dei suoi ultimi 200 tweet sono stati retweettati 144 volte.

MARTA LEONORI (Assessore a Roma produttiva)

Una delle sei assessori donna, ha raggiunto 916 follower, collezionato 511 follower e tweettato 492 volte. Nell’ultimo periodo ha un po’ mollato, come dimostra la sua media: 0,4 tweet al giorno e 0 all’ora. Leonori va, invece, forte sull’interazione con altri profili. 119 degli ultimi 200 tweet citavano complessivamente 205 utenti di cui 80 diversi tra loro. Questa capacità di comunicare ha portato frutti sul piano dei retweet. 75 degli ultimi 200 tweet di Leonori sono stati retweettati 171 volte.

FLAVIA BARCA (Assessore alla Cultura)

La sorella dell’ex ministro e uomo forte del Pd non se la cava male, nonostante i dati base siano piuttosto bassi. Ha 307 follower, 177 following e ha tweettato 778 volte. Ma a dispetto dei numeri, nell’ultimo periodo Barca ha dimostrato di fare sul serio. La sua frequenza media è la più alta dell’intera Giunta, sindaco a parte: 6,8 tweet al giorno e 0,3 all’ora. Buona performance sul piano dell’interazione. 167 degli ultimi 200 tweet del neo Assessore alla Cultura contengono 241 menzioni di utenti, di cui 145 diversi tra loro. Ma nonostante i tentativi, Barca non riscuote successo. 12 dei suoi ultimi 200 tweet sono stati retweettati 16 volte.

RITA CUTINI  (Assessore al Sostegno sociale e alla Sussidiarietà)

Supera di gran lunga i suoi colleghi per numero di tweet: 1555. Nella media i follower (635), decisamente alti i following (505). Ultimamente ha un po’ mollato. La sua media è di 3,6 tweet al giorno e 0,1 l’ora. Buona l’interazione. Negli ultimi 200 tweet ha citato 221 utenti, di cui 133 diversi tra loro. Discreta sul piano dei retweet. 77 degli ultimi 200 tweet sono stati retweettati 108 volte.

ALESSANDRA CATTOI (Assessore Scuola, Giovani, Infanzia e Pari opportunità)

E’ il fanalino di coda dell’intera giunta. Il suo profilo manca addirittura di un avatar. I numeri sono scarsi: 71 follower, 49 following e 19 tweet. La media oraria e giornalieria segna un doppio 0. Qualcosa si muove sul piano delle menzioni, che sinora sono state 17 con 15 utenti diversi. Inesistenti i retweet.

GIOVANNI CAUDO (Assessore alla Trasformazione Urbana)

187 follower, 114 following e 123 tweet per l’ex docente della facoltà di architettura di Roma Tre. Numeri piuttosto bassi che si riflettono sulla media. Giovanni Caudo sta tweettando a una media di 0,1 tweet al giorno e 0 all’ora. Male anche sull’interazione. 30 dei suoi tweet hanno menzionato 30 utenti, di cui 15 diversi tra loro. Pochi i retweet: 30 tweet retweettati 46 volte.

ESTELLA MARINO (Assessore all’ambiente e ai rifiuti)

Tra Ama e Malagrotta avrà un bel po’ da fare. Soprattutto dovrà comunicare bene. I numeri di Twitter, per ora, non sono elevatissimi. Ha 601 follower, 257 following e ha tweettato 935 volte. La frequenza media non è delle migliori: 2,6 volte al giorno e 0,1 all’ora. Buona l’interazione. 172 dei suoi ultimi 200 tweet hanno menzionato 301 utenti di cui 106 diversi tra loro. Non buono il dato dei retweet. Solo 30 dei suoi ultimi 200 tweet sono stati retweettati 46 volte.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply