Regione Lazio: Lombardi la più popolare, Zingaretti arranca, Parisi non sfonda

lombardi

La candidata del M5s cresce più rapidamente su Fb e Twitter ed anche la più discussa dagli utenti

di Luca La Mantia

Nicola Zingaretti, Stefano Parisi e Roberta Lombardi si contendono la poltrona di presidente della Regione Lazio. Un partita importante: non solo si tratta del distretto territoriale della Capitale d’Italia ma anche di un laboratorio politico fondamentale per testare la tenuta di alleanze e partiti parallelamente alle elezioni politiche. Gli ultimi sondaggi sorridono al governatore uscente (Zingaretti), seguito da Lombardi (M5s) e Parisi (Centrodestra). Ma i dati che arrivano dalla rete sono diversi.

Popolarità 

L’analisi della crescita dei singoli account Facebook e Twitter segna una prevalenza della Lombardi in termini di popolarità. Su Facebook nell’ultima settimana la candidata grillina è passata da 131.801 fan a 132.278, con un incremento dello 0,4%. Staccati (sia pur in termini decimali) i due concorrenti. Parisi (da 47.230 a 47.294) guadagna lo 0,14%, mentre Zingaretti (da 212.986 a 213.191) circa lo 0,1%. Su Twitter la classifica premia, invece, il leader di Energie per l’Italia, sostenuto da Berlusconi, Meloni e Salvini. Parisi passa da 11.533  a 11.577 follower (+0,4%), Lombardi da 46.251 a 46.393 (+0,3%), Zingaretti da 363.858 a 364.617 (+0,2%). In sostanza l’attuale governatore pur avendo un seguito più ampio sembra avere minore appeal degli altri due candidati.

Coinvolgimento 

Passiamo ora ad analizzare il livello di coinvolgimento generato dai tre competitor. Anche qui la Lombardi sembra dimostrare maggiore appeal rispetto a Zingaretti e Parisi. Negli ultimi dieci post pubblicati sulla sua fanpage Facebook la grillina ha ottenuto una media di 814 like e 99 commenti. In termini di “mi piace” viene battuta di poco dall’attuale governatore (835), che, però, viene commentato meno (82). Ultimo Parisi, che solletica poco l’interesse degli utenti di Facebook. I suoi post hanno registrato una media di 285 like e 45 commenti. Su Twitter la prevalenza della Lombardi è ancor più netta, gli ultimi 100 tweet hanno ottenuto 176 like e 103 retweet. Molto staccato Zingaretti, che si piazza al secondo posto con 88 like e 32 retweet. fanalino di coda, anche in questo caso, Parisi, con 45 like e 28 commenti.

Ricerche

Parisi può sorridere, però, per il dato delle ricerche Google. Il candidato del centrodestra, pur non potendo vantare i picchi registrati da Lombardi e Zingaretti, ha una media più alta nell’ultima settimana (6 su 100), probabilmente perché desta maggiore curiosità dei suoi avversari, più conosciuti a livello locale e nazionale. Lombardi con un volume medio di 4 è in seconda posizione. Ultimo Zingaretti con 3.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply