Il caso #fabo fa breccia su Twitter, gli utenti chiedono l’eutanasia legale

dj fabo

Virali tutti gli hashtag collegati alla morte di Fabiano Antoniani. L’opinione pubblica digitale chiede al Parlamento di intervenire sul “fine vita”

Il suicidio assistito eseguito su dj Fabo ha riaperto anche in rete il dibattito sull’eutanasia mentre in Parlamento è ancora fermo il ddl sul Biotestamento. Non appena Marco Cappato, membro dell’associazione “Luca Coscioni”, ha dato notizia del decesso di Fabo, su Twitter gli hashtag ricollegati alla vicenda hanno registrato un’improvvisa impennata.

A partire da #eutanasialegale, citato complessivamente in oltre 2 mila tweet e potenzialmente visualizzato 4 milioni di volte da circa 3 milioni di utenti unici. Tra i topic collegati più battuti troviamo “fabo”, “dj fabo”, “fabolibero” e “liberifinoallafine”. Non mancano riferimenti a personaggi politici e delle istituzioni, come Mattarella e Renzi, spesso accusati di non aver fatto nulla per consentire a Fabo di morire in Italia, come lo stesso Fabiano Antoniani (questo il suo vero nome) aveva chiesto più volte prima di essere costretto a rivolgersi a una clinica svizzera per porre fine alle sue sofferenze. Molto battuto anche #liberifinoallafine, che ha raggiunto quasi 2 milioni di utenti unici ed è stato visualizzato potenzialmente 2 milioni e 300 mila volte.

I più inflazionati sono stati, però, gli hashtag coniati con il nome del protagonista di questa triste vicenda. #djfabo, ad esempio, ha viaggiato a una media di 621 tweet ogni ora. Ciò gli ha consentito di raggiungere oltre 4 milioni e 200 mila utenti e di essere visualizzato oltre 5 milioni di volte. #fabo, invece, è stato visto da circa 3 milioni e 700 mila user unici per un totale di 4 milioni di visualizzazioni. Bene anche #fabolibero, che, nonostante i soli 200 tweet l’ora ha raggiunto oltre 4 milioni e 600 mila profili twitter ed è stato visualizzato circa 5 milioni di volte.

L’opinione pubblica digitale che emerge dall’analisi delle parole più spesso associate ai diversi topic è favorevole all’eutanasia. “Libero”, “libertà”, “dignità”, “disobbedienza civile” e “liberi di scegliere” sono temi che ritornano spesso. Non mancano riferimenti al “biotestamento”, a riprova di quanto l’argomento in discussione in Parlamento sia caldo. Sull’onda dell’emotività generata dalla morte di Dj Fabo il web chiede, insomma, alla politica di mettere mano una volta per tutte alla delicatissima questione del “fine vita”.

 

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply