Europee 2014: le perfomance sui social media dei capilista grillini

Scarna presenza sui Twitter e Facebook, meglio su Youtube. Adinolfi (Sud) e Affronte (Nord est) i più popolari

di Luca La Mantia

Il Movimento 5 Stelle si prepara a sbarcare a Bruxelles per rappresentare gran parte degli euroscettici del nostro Paese. A metà aprile Beppe Grillo ha presentato agli elettori i cinque capilista. Si tratta di Gabriele Antonica (circoscrizione Nord ovest), Marco Affronte (Nord est), Laura Agea (Centro), Isabella Adinolfi (Sud) e Salvatore Cinà (Isole). Con questo speciale abbiamo analizzato le loro perfomance sui social media. I dati emersi dipingono un quadro tutt’altro che positivo per. Nonostante Grillo abbia messo la rete al centro del suo dibattito pubblico i suoi candidati registrano delle prestazioni piuttosto scadenti sulle nuove piattaforme di comunicazione che pregiudicano la loro riconoscibilità e la creazione di una web reputation in grado di orientare le scelte dell’elettorato.

SOCIAL MEDIA

TWITTER

Solo tre dei cinque capilista grillini hanno un profilo twitter: Gabriele Antonica, Marco Affronte e Isabella Adinolfi. Il più attivo, concentrandoci solo sui dati base, è Affronte che, sinora, ha tweettato 1.484 volte. Lo segue la Adinolfi con 202 tweet. Chiude Gabriele Antonica che ha tweettato appena 41 volte. Isabella Adinolfi, con 338 follower è la più seguita. Dopo di lei Affronte (306 follower) e Antonica (53). La Adinolfi è anche la più interessata a relazionarsi con altri profili, lo dimostra il dato dei suoi following (755) che superano i 329 di Affronte e gli 82 di Antonica.

Interazione passiva

Passiamo al dato dell’interazione passiva che svela la quantità di tweet nei quali gli account dei tre candidati sono stati taggati. Isabella Adinolfi ha ottenuto, sinora, il maggior numero di menzioni. Nell’ultimo periodo il suo profilo è stato, infatti, cercato da 100 utenti 77 volte. La segue Antonica con 34 menzioni da parte di 6 utenti unici. Ultimo per interazione passiva è Marco Affronte con 13  tweet di menzione inviati da 8 diversi account.

Retweet

Il numero di retweet ci dice quanto un tweet sia virale e quindi capace di stimolare il dibattito in rete. Corrisponde, infatti, allo strumento delle condivisioni su Facebook. Le perfomance migliore, sotto questo aspetto, sono di Gabriele Antonica. Basti pensare che 15 dei suoi 41 tweet sono stati retweettati 23 volte. Secondo tra i capilista del Movimento 5 Stelle è Marco Affronte con 13 tweet dei suoi ultimi 200 tweet retweettati 20 volte. Nessun retweet, invece, per la Isabella Adinolfi. In generale le perfomance dei tre candidati su Twitter sono molto al di sotto della sufficienza.

FACEBOOK

Ai tre già presenti su Twitter su Facebook si aggiunge anche Laura Agea. Isabella Adinolfi si conferma la più conosciuta e popolare: la sua pagina fan ha ottenuto infatti 1.622 “like” e 491 “ne parlano” (dato che sintetizza il grado di viralità di un personaggio, sommando commenti, tag e condivisioni di una pagina fan). Gabriele Antonica non ha alcuna Facebook page ma un solo un profilo personale con 734 amici  che gli vale il secondo piazzamento sul social network più diffuso al mondo. La pagina fan di Marco Affronte raccoglie 513 “mi piace” e 192 “ne parlano”. Ultima Laura Agea con 444 “like” e 206 “ne parlano”.

YOUTUBE

Marco Affronte è il capolista del M5S più virale su Youtube. Ha caricato, infatti, sul suo canale ufficiale 3 video che gli sono valsi 2.328 visualizzazioni. Lo segue Salvatore Cinà che ha pubblicato sul suo canale un unico video (quello di lancio della sua candidatura alle europee) visualizzato 1.880 volte. Laura Agea non ha alcun canale personale su Youtube, tuttavia la clip che promuove la sua candidatura ha raggiunto quota 1.880 view. Chiude Isabella Adinolfi che, nonostante risulti la più attiva su Youtube (sul suo canale ha, infatti, pubblicato 11 video), raggiunge appena 958 visualizzazioni.

Analisi svolta dal 5 al 9 maggio 2014

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply