#elezioniroma: la classifica dei candidati sindaci più influenti su Twitter e Facebook

I  social network ci dicono che la sfida per la poltrona di sindaco di Roma sarà decisa da una manciata di voti

di Luca La Mantia e Guido Petrangeli

Gianni Alemanno e Ignazio Marino si sfidano a colpi di tweet e post su Facebook. Ma sulla vittoria di uno dei due potrebbero pesare come macigni le performance degli sfidanti minori, a partire da Alfio Marchini, che sta conducendo una campagna elettorale molto “pop”, coronata dal concerto-evento di Antonello Venditti. Senza dimenticare la sorpresa Sandro Medici, vero mattatore sui social media, e Marcello De Vito del Movimento 5 Stelle, non attivissimo sui social network, ma pronto a raccogliere l’ondata di antipolitica che si è abbattuta anche sulla Capitale. La nostra inchiesta prende di mira anche i due leader politici accreditati da più fonti come i prossimi vicesindaci: Luciano Ciocchetti e Serena Visintin.

TWITTER
Ignazio Marino si è aggiudicato la sfida del tweet più virale della settimana. L’argomento è il suo incarico a Senatore sul quale Alemanno ha polemizzato più volte in questi mesi. Nella giornata di ieri Marino ha tweettato: “Il Senato ha accolto la mia richiesta di dimissioni. Mi dedico solo a Roma.Ecco cosa vuol dire trasparenza. Adesso @AlemannoTW di che parlerà?”. Questo messaggio è quello che ha riscosso più successo sulla rete: il nostro osservatorio #elezioniroma ha registrato per questo tweet un indice Cinguex di 78,35. Questo indicatore calcola il peso comunicativo di un tweet e, quindi, la sua popolarità su Twitter (L’algoritmo prende a riferimento il numero di follower e la relativa crescita nel tempo, il numero dei tweet e la loro viralità. L’interazione con i follower e quella degli utenti di Twitter) o. Lo stesso tweet è stato retweettato ben 206 volte da altri profili.

Secondo in classifica il cinguettio di Alemanno postato giovedì 23: “Domani alle ore 17:00 #insiemealcolosseo con Berlusconi. Vieni anche tu per continuare insieme”. Il tweet del sindaco uscente ha registrato un indice Cinguex di 41,58 ed è stato retweettato 79 volte.

Tra Alfio Marchini e Marcello De Vito prevale il candidato grillino. Il tweet di Marcello De Vito: “La corruzione dilagante, sia PD che PDL, ha portato Roma ad avere un debito di 9 miliardi, di cui 6 in derivati!” ha registrato un Cinguex di 2,34 ed è stato retweetato 28 volte. Alfio Marchini ha toccato il suo massimo martedì 21, ma il suo tweet ha rilevato un modesto indice cinguex di 0,03.

La grande sorpresa continua a essere però Sandro Medici, presidente del X municipio candidato con la lista di sinistra indipendente “Repubblica Romana”. Medici mercoledì 22 maggio ha raggiunto un indice Cinguex di 3,8 ricordando la figura di Don Gallo. Il candidato della sinistra indipendente ha però accusato un calo nel flusso settimanale di Cinguex, che lo posizionava fino a venerdì scorso come l’autore dei tweet più virali. Negli ultimi giorni è stato superato sia da Gianni Alemanno che da Ignazio Marino, ora in testa di poco. Marino domina anche la classifica delle menzioni settimanali. Il candidato del Pd è stato citato 145 volte, seguono Medici (125 menzioni), Alemanno (84), Marchini (46) e De Vito (29).

FACEBOOK
Gianni Alemanno domina la scena su Facebook. L’attuale sindaco di Roma ha 7 pagine dedicate che gli valgono 65.480 “mi piace” e 7.807 “ne parlano”. Indice, quest’ultimo, che tiene conto di condivisioni di post, commenti e tag. Segue Marino, che ha più pagine fan (11), ma meno “like” (34.080) e “ne parlano” (5.208). Terzo Alfio Marchini, con una pagina dedicata, 13.459 “mi piace” e 5.843 “ne parlano”. De Vito totalizza una pagina fan, 4.455 “like” e 3.297 “ne parlano”.

VICE SINDACI
In caso di vittoria del centrodestra si è fatto insistentemente il nome di Luciano Ciocchetti. Alemanno ha confermato pubblicamente il nome dell’ex vicepresidente della Regione Lazio in una conferenza stampa del 16 aprile. Sul fronte democrat la questione è più complessa: dopo essere tramontata l’ipotesi Luigi Nieri (sel) è spuntato il nome di Serena Visintin, ex assessore provinciale proveniente dall’area dei popolari. La Visintin, candidata ad un seggio in aula Giulio Cesare, diventando vice sindaco imprimerebbe così una svolta “moderata” ad un’eventuale giunta Marino.

TWITTER
L’ex vicepresidente della Regione Lazio postando una media 20 tweets al giorno dimostra di essere molto attivo su twitter. Luciano Ciocchetti riesce anche a costruirsi un ottimo rapporto con gli utenti di twitter grazie all’alto livello di interattività raggiunto (numero di following, citazioni, menzioni e risposte ad altri utenti). Abbiamo rilevato come negli ultimi 200 tweets di Ciocchetti in 169 sono stati citati uno o più utenti di twitter; in totale 394 volte qualcuno è stato menzionato e sono 9 i tweets dati come risposta ad un altro utente di Twitter. Per quanto riguarda il livello di popolarità (numero di follower e retweet) la nostra indagine mette in luce come a fronte di 2.199 follower degli ultimi 153 tweets di Ciocchetti ne sono stati retwettati 125 per un totale di 348 volte.

L’ex assessore alla tutela dei consumatori Serena Visintin ha twettato molto negli ultimi giorni di campagna elettorale. La Visintin utilizza twitter soprattutto per pubblicare foto che la ritraggono tra la gente in campagna elettorale come testimonianza del suo radicamento sul territorio. La candidata dell’area popolare dimostra di essere sensibile anche al feedback con gli altri utenti di twitter grazie ad un buon livello di interazione. La Visintin infatti segue moltissimi profili ed è attenta a rispondere alle loro richieste. Dalla nostra analisi emerge come dei suoi ultimi 162 tweets in 52 sono stati citati uno o più utenti di Twitter. In totale 57 volte qualcuno è stato menzionato di cui 37 diversi utenti di Twitter. Sono 9 i tweets dati come risposta ad un altro utente di Twitter. Per quanto riguarda il livello di popolarità la candidata ad poltrona di vice sindaco può fare molto di più: sono 365 i follower e solo 9 i tweet retwettati.

FACEBOOK
Sul Social network più diffuso al mondo Luciano Ciocchetti è presente con due pagina: una sua fanpage ufficiale ed una pagina aperta da suoi sostenitori. Luciano Ciocchetti per essere un politico locale dimostra di avere un notevole livello di popolarità: la sua fanpage registra infatti 9.037 mi piace e ai 242 “ne parlano”. Nella solo giornata di giovedì 23 maggio abbiamo rilevato un exploit di Ciocchetti che è riuscito ad rastrellare ben 1.660 mi piace. Anche il livello di attività dell’ex Udc è notevole, con 12 aggiornamenti di pagina giornalieri.

Serena Visintin è sul Facebook con una pagina personale seguita da 4.994 amici. Anche qui, come su Twitter, abbiamo notato un alto numero di foto pubblicate (1.350). Il suo livello di attività su Facebook è piuttosto alto, considerando che la sua pagina– tra post, link e foto – viene aggiornato una media di 6 volte al giorno.

@Guido_complotto

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply